Attendere

 

problemi di reflusso? cerchi rimedi contro il reflusso?

Tisana Reflux: ottimo rimedio per contrastare il reflusso gastroesofageo. Con liquirizia e melissa per la regolare motilità gastrica:

A chi non è mai capitato, dopo un pasto particolarmente pesante, di avvertire quella fastidiosa sensazione di reflusso, di avere acidità di stomaco o difficoltà a digerire? Ebbene, noi di Valverbe abbiamo studiato una tisana per aiutarci a far funzionare al meglio il sistema digerente e far fronte a questi spiacevoli eventi. Si tratta di una miscela di sei erbe in grado di entrare in sinergia per consentirci di digerire in maniera ottimale.

Ecco, dunque, gli alleati vegetali che compongono la tisana Reflux: le foglie della melissa (Melissa officinalis), il rizoma dello zenzero (Zingiber officinale), la radice della liquirizia (Glycyrrhiza glabra), i fiori della camomilla(Matricaria chamomilla), le foglie della malva selvatica (Malva sylvestris) e la radice dell’altea (Althaea officinalis).

 

Scopri la linea REFLUX VALVERBE cliccando QUI.

In base all’azione che sono in grado di esercitare sul nostro organismo, queste piante si possono dividere in tre gruppi.

  • Gruppo n. 1: comprende melissa, zenzero e camomilla. Sono piante con una spiccata funzione digestiva, capaci di regolarizzare la motilità gastrointestinale e di favorire l’eliminazione dei gas dall’intestino.
  • Gruppo n. 2: comprende malva e altea. Come tutte le piante appartenenti alla famiglia delle Malvacee, sono ricche di mucillagini, che, rilasciate in infusione, vanno ad agire normalizzando il volume e la consistenza delle feci regolarizzando il transito intestinale ed esplicando un’azione emolliente e lenitiva sul sistema digerente stesso.
  • Gruppo n. 3: comprende la liquirizia. Radice dalle mille proprietà, anche la liquirizia è una valida alleata nel coadiuvare le funzionalità del sistema digerente e, inoltre, corona il tutto rilasciando nella tisana il suo caratteristico sapore zuccherino, che va a sfumare la piccantezza dello zenzero conferendo alla bevanda una dolce piacevolezza.

Va da sé che se ne consiglia l’assunzione dopo i pasti, lasciando il filtro in infusione in acqua calda per qualche minuto, possibilmente coprendo la tazza per non perdere i preziosi oli essenziali contenuti nelle foglie della melissa.

Nessun commento

Inserisci un commento

CLICCA LA FOTO E RICEVI IN OMAGGIO

UN MIX TISANE ASSAGGINO

(clicca su acquista e aggiungilo al tuo ordine gratuitamente)