Attendere

 

Proprietà’ del limone, basificante naturale

Benefici del limone:

 

Il limone è una di quelle piante che ormai caratterizzano l’ambiente mediterraneo: dai limoni di Sicilia all’odore dei limoni della Liguria evocato nelle poesie di Montale. Ma non è sempre stato così. Greci e Romani quasi sicuramente non conoscevano questo frutto dalle mille proprietà. Fu merito degli arabi se arrivò in Occidente dall’Asia, di cui è originario. A far conoscere i suoi impieghi al mondo europeo, poi, ci pensò, nel ‘500, il medico arabista Andrea Alpago, che tradusse in latino un trattato arabo intitolandolo De limonibus, Tractatus embitar Arabis.

Da allora, il limone ha decisamente fatto fortuna, fino a diventare uno dei frutti dal maggior interesse commerciale: viene infatti usato fresco in cucina, ma anche in erboristeria e nell’industria, sotto forma di olio essenziale, per cosmetici, detergenti e aromatizzanti alimentari.

Ricco di minerali quali calcio, ferro e potassio, il limone è anche un’ottima fonte di vitamina C (50mg/100g), il che lo rende un valido alleato contro malanni come influenza, raffreddori e allergie. La vitamina C, inoltre, è in grado di aumentare l’assorbimento, da parte del nostro organismo, del ferro non eme, quello presente nei vegetali (ecco perché sarebbe bene aggiungere un po’ di succo di limone alle insalate) ed è antiossidante. Ma la vitamina C non è l’unica sostanza antiossidante presente nel limone: il frutto è infatti ricco anche di flavonoidi (citrossina, esperidina, limocitrina), che aiutano ad abbassare il colesterolo cattivo e a contrastare la formazione di radicali liberi.

In erboristeria si usano il pericarpo (cioè il frutto) e l’olio essenziale, a cui sono ascritte proprietà digestive, di regolarizzazione della motilità gastrointestinale e di eliminazione dei gas. L’olio essenziale, inoltre, è ricco di idrocarburi terpenici (limonene, β-pinene, cadinene) e ha proprietà antisettiche e antibatteriche che si esplicano contro una vasta gamma di patogeni. Opportunamente diluito trova quindi impiego come disinfettante della cute (con il vantaggio che viene assorbito anche negli strati profondi) e degli ambienti. E non dimentichiamo l’impiego nell’industria dei profumi!

In Sicilia è consuetudine bere, nelle giornate calde, acqua e limone con un pizzico di sale: un’ottima bevanda rinfrescante e remineralizzante. Ma anche nella composizione di tisane più complesse il limone ha un posto d’onore. Nel catalogo Valverbe ce ne sono molte. Vediamone alcune:

  • Infuso dopopasto. Si era detto che il limone è digestivo? Bene! Perché non abbinarlo, allora, ad altre due piante digestive tipiche della tradizione mediterranea (la salvia e il rosmarino) per un effetto ancora più potente?

  • Limone e zenzero. Due piante dalle svariate proprietà. La tisana è ottima come digestivo, ma anche per iniziare la giornata con una marcia in più.

 

Visita lo shop con tutti i prodotti

Nessun commento

Inserisci un commento

 

CLICCA LA FOTO E RICEVI IL NOSTRO OMAGGIO

“MULTIGUSTO 22 FILTRI ASSORTITI”

aggiungilo al carrello gratuitamente

con un ordine minimo di €8,00