Attendere

 

Ricetta semplice per preparare il liquore di Genepy

La pianta di Genepy ha molti usi.

E’ possibile preparare ottime tisane e decotti digestivi ma oggi vi scriveremo una ricetta rapida per preparare il liquore di genepy in casa.

Ricetta semplice per preparare il genepy:

Macerare per 40 giorni 10 g di fiori di genepy in 250 mL di alcool Buongusto.

Togliere i fiori e aggiungere uno sciroppo formato da 110 g di zucchero e 450 mL di acqua.

Lasciare riposare per 20 giorni e filtrare con filtro di carta.

Scopri la tisana echinacea alpina Valverbe a base di genepy di alta montagna per aumentare le difese immunitarie. clicca qui per saperne di più.

Il liquore al genepy può anche essere realizzato con una seconda ricetta, scopriamo quindi come preparare il genepy con il metodo “in sospensione”

Le piantine di genepy essiccate in questo tipo di preparazione vanno collocate su griglie o ganci sospese sopra la soluzione idroalcolica all’interno di un contenitore chiuso.

A tale scopo potrebbero essere usate delle griglie in acciaio in modo da evitare il contatto diretto tra liquido e pianta. Nei negozi di fai da te possono essere individuate strutture specifiche per ottenere il risultato migliore. L’alcool non venendo in contatto con la pianta richiede più tempo per estrarre i principi aromatici del genepy. Lasciare in sospensione i rametti recisi di genepy per almeno 90 giorni a cui si consiglia di far seguire circa 3 mesi di affinamento ulteriore. Il risultato è un liquore di Genepy dal colore bianco e con un elevato grado di purezza.

Nessun commento

Inserisci un commento