Attendere

 

ORTICA: PROPRIETÀ, USI IN TISANA E CURIOSITÀ

L’ortica è una di quelle piante officinali con cui facciamo conoscenza fin da piccoli – ahimè, non sempre in circostanze piacevoli. Chi di noi non è mai stato punto dalle ortiche correndo nei prati di montagna?

Il suo essere pungente e irritante al tatto è sicuramente la caratteristica più conosciuta di questa pianta, anche se in realtà è dotata di numerose proprietà benefiche.

In questo articolo scopriremo, quindi:

 

Nome scientifico: Urtica dioica

Famiglia: Urticaceae

 

La pianta

L’ortica è una pianta erbacea perenne e spontanea, con origini in Asia occidentale e Africa, ma ormai presente in tutte le aree con clima temperato. Le foglie sono di dimensione ovale, hanno i margini dentati e sono ricoperte da peluria urticante, come anche le restanti parti del fusto. I fiori sono piccoli, verdi e sbocciano da giugno a settembre. Le radici, infine, sono rizomatose e dotate di numerose radichette.

 

Le proprietà dell’ortica

A che cosa serve, dunque, l’ortica?

Ricca di acido folico e ferro, questa pianta officinale si rivela essere un’erba essenziale grazie alle sue numerose proprietà benefiche. In seguito, sono elencate le sue principali funzionalità.

DIURETICA. In ambito erboristico, una delle proprietà maggiormente conosciute è sicuramente quella diuretica. La tisana a base di ortica viene consigliata, infatti, in caso di ritenzione idrica e renella.

DEPURATIVA. Grazie alla sua azione alcalinizzante, l’ortica è particolarmente indicata laddove sia necessaria un’attività di disintossicazione, affezioni reumatiche e disfunzioni renali.

ANTINFIAMMATORIA. L’azione analgesica propria dell’ortica favorisce la cura di tessuti muscolotendinei, articolazioni doloranti e artrite.

 

L’utilizzo dell’ortica

Grazie ai suoi importanti benefici all’interno dell’organismo, l’ortica è un ingrediente ricorrente all’interno di infusi o soluzioni erboristiche. Per quanto riguarda la preparazione delle tisane, le parti della pianta utilizzate sono le foglie essiccate.

La nostra lavorazione sottopone la pianta di ortica appena tagliata ad un ciclo di essicazione secondo la tecnologia “a freddo”, procedura in grado di preservare integra la membrana cellulare e quindi il gusto e le funzionalità tipiche della pianta fresca.

Per maggiori informazioni sull’essicazione a freddo, leggi il nostro articolo

 

 

Curiosità sull’ortica

SAI CHE…

  • Il successo dell’ortica ha origini lontane. Già gli Antichi Romani ne contemplavano le numerose proprietà e la utilizzavano come cura per diversi malanni. L’impacco di ortica veniva consigliato dai medici in caso di reumatismi, mentre i soldati la utilizzavano come antidoto contro le temperature molto basse.

 

  • Una credenza popolare ritiene che un pezzo di radice di questa pianta, se portato addosso, è in grado di allontanare negatività e cattiveria. Sempre secondo la tradizione, se bruciata con l’incenso, invece, purifica la casa e protegge dalle infezioni batteriche.

 

  • È ottima per la salute, ma anche in cucina. Sono numerose le ricette di primi o frittate a base di ortica. Hai già provato la ricetta per la frittata di Ortiche della nostra cuoca Giò? Puoi trovarla qui. Provala!

 

 

 

In quali prodotti Valverbe la puoi trovare

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nessun commento

Inserisci un commento

banner-21-giorni-relax