Attendere

 

RIMEDI CONTRO IPERTENSIONE?

Rimedi naturali per l’ipertensione

 

Si definisce ipertensione uno stato di elevata pressione sanguigna nelle arterie della circolazione sistemica.

Ma per capire cosa significhi “elevata” bisogna prima comprendere come si misuri tale pressione. La pressione arteriosa è indicata da due numeri: il primo si riferisce alla pressione sistolica (ovvero quando il muscolo cardiaco si contrae); il secondo alla pressione diastolica (quando il muscolo cardiaco si rilassa). Una pressione normale a riposo è compresa tra i 110 e i 140 mmHg di sistolica e tra i 60 e i 90 mmHg di diastolica. Si parla di ipertensione quando la pressione supera in maniera costante i 140/90 mmHg.

Una pressione sanguigna elevata comporta un aumento di lavoro per il cuore ed espone al rischio di ictus, infarto del miocardio, insufficienza cardiaca, aneurismi ecc.

Esistono dei rimedi naturali in grado di abbassare la pressione arteriosa. Tuttavia, considerato anche il fatto che spesso viene trattata farmacologicamente, è bene sempre chiedere consiglio in merito al proprio medico ed evitare le cure fai da te.

Come sempre, i rimedi naturali sono triplici: alimentazione, esercizio fisico e integrazione.

Per quanto riguarda l’alimentazione, è bene seguire una dieta sana, a basso contenuto di sodio, con tanta frutta a guscio, cereali integrali, pesce, frutta e verdura, sostituendo preferibilmente la carne rossa con il pollame. Il consumo di alcol è sconsigliato.

Viene, quindi, lo sport. L’esercizio fisico deve essere moderato ma costante, da associare a una perdita di peso (spesso infatti ipertensione e sovrappeso sono correlati). Conviene anche, se lo si fa, smettere di fumare.

Infine, l’integrazione. Esistono, infatti, alcune piante in grado di agire sul nostro corpo abbassando la pressione sanguigna. Vediamo le principali:

  • Aglio. Spesso bistrattato per l’odore sgradevole che conferisce a chi lo assume, tuttavia l’aglio è una pianta dalle mille proprietà: è in grado di regolare la funzionalità dell’apparato cardiovascolare e di regolare la pressione arteriosa. Ma non solo. Migliora il metabolismo di trigliceridi e colesterolo, fluidifica le secrezioni bronchiali, è digestivo e antiossidante.
  • Biancospino. I fiori e le foglie di biancospino regolano la pressione arteriosa e la funzionalità dell’apparato cardiovascolare. Sono inoltre rilassanti, combattendo quindi anche lo stress, che contribuisce all’aumento della pressione.
  • Olivo. Le foglie di olivo regolarizzano la pressione arteriosa e favoriscono la normale circolazione del sangue. Agiscono inoltre sul metabolismo di carboidrati e lipidi e sono antiossidanti.

Dell’aglio si utilizzano i bulbi, che non sono adatti a essere assunti in tisana, pertanto noi di Valverbe ci siamo concentrati sulle altre due piante per preparare degli infusi benefici per il cuore e la pressione. Si tratta di Biancospino (fiori e foglie della pianta in purezza) e di Olea tens, in cui olivo e biancospino incontrano le virtù drenanti e depurative dell’ortica e il gusto fresco del limone.

Tisane-per-ipertensione-Valverbe

Nessun commento

Inserisci un commento

CLICCA LA FOTO E RICEVI IL

NOSTRO OMAGGIO 

INFUSI D’ESTATE 

LE MIGLIORI TISANE DA GUSTARE ANCHE FREDDE

(aggiungilo al carrello gratuitamente)